Username:

Password:

Forgot Password? / Help

Author: admin

0

LUMIX DMC-GX80

Panasonic-Lumix-GX80_1In un primo momento non avevo neppure preso in considerazione di recensire questa macchina, poi grazie alla disponibilita' di Fowa e di un incontro organizzato dalla ditta stessa dedicata a Panasonic e in particolare alla presentazione della Lumix GH5 ho avuto modo di prenderla in mano e quindi di dedicare qualche giorno al test.
Sto parlando della Panasonic LUMIX DMC-GX80 che piu' semplicemente nella recensione chiamero' Lumix GX80.
L'avevo scartata perche' mi sembrava la copia della Lumix G80 che ho recensito a Gennaio di quest'anno in questo blog. Per "copia" intendo che Lumix aveva racchiuso in un case diverso tutte le caratteristiche tecniche della G80. In un certo senso e' andata cosi' ma attraverso questo blog molti di voi mi hanno contattato per avere informazioni su questa fotocamera. Ecco che ho preso al volo la disponibilita' di Fowa, che naturalmente ringrazio, e analizzo accuratamente questa presunta "stessa indentita'" delle due fotocamere menzionate.
Read more

0

Samyang 100mm f/2.8 ED UMC Macro

UnknownProvare questo obiettivo mi e' stato particolarmente difficile. Stiamo parlando del Samyang 100mm f/2.8 ED UMC Macro per MFT. Un' ottica MACRO costruita da Samyang con attacco microquattroterzi da 100mm di focale. Non per tutti. Un test difficile perche' non sono un macrofotografo, piu' di qualche esperienza occasionale non vanto e l'approccio con una lente cosi' specialistica mi e' stato difficoltoso.

Tuttavia spero di aver fatto un buon lavoro e di aver espresso dei pareri obiettivi e sensati.
Cominciamo prima di tutto a ripsondere ad una domanda che per alcuni puo' sembrare ovvia, chi e' Samyang?
Read more

5

Lumix G80: fotocamera d'Autore

Panasonic-g80Colpo basso, e che colpo!! Certo, oggi Panasonic dimostra che con un costo contenuto si riesce ad avere una macchina performante, con numeri da professionale, tropicalizzata. Un vero colpo basso per la concorrenza e un'ottima opportunita' per il fotografo esigente. Ho provato per voi questa fotocamera, la Lumix G80 di Panasonic per qualche giorno e ne sono rimasto entusiasta, mi ha ispirato la maneggevolezza,la velocita' di azione,la silenziosita' e altre caratteristiche che cerchero' di descrivere in questa recensione. Un' apparecchiatura ideale per chi della fotografia ne fa un mestiere, ma utilizzando le sue caratteristiche principali ho compreso un utilizzo particolare di questo strumento che considero ideale per l'artista o per chi comunque cela in se' il culto dell'immagine come opera artistica. Ecco che per me la Lumix G80 diventa una fotocamera d'Autore. L'impressione che ho avuto e' che in maniera sicura questa sia una macchina che restituisce le immagini esattamente come il fotografo desidera che escano. Il fotografo che guardandosi attorno, anche in una realta' apparentemente normale, scorge punti di vista, situazioni e scorci da immortalare, con questa macchina non fara' certamente fatica ad immortalare cio' che esattamente ha visto... anche senza perdere troppo tempo per le configurazioni particolari. E' una macchina moderna, dotata di tutte le caratteristiche, anche marginali, che sono presenti in altre macchine attuali ma su tutto spiccano Autofocus, stabilizzazione e velocita' di esecuzione che sono i punti di forza della sua personalita'. Personalita' che la rende una fotocamera affidabile e una "cattura immagini" infallibile.
Read more

8

Olympus Pen F

olympus-pen-f-6Perche' Pen F ? Olympus ripercorre una strada vecchia di qualche decennio, la Pen F era una serie di prodotti degli anni '60 che vedevano un corpo analogico esteticamente molto simile a quello attuale corredato di ottiche manuali di ottima fattura. Personalmente possiedo una vecchia Pen targata 1965, queste macchine avevano la caratterisitica del "mezzo formato", scattavano due foto in un fotogramma da 35mm. Questo significava che un rullino da 36 foto ne produceva ben 72. Dal sistema Pen F, su cui lavoro' il celebre Ing. Maitani, nacque il sistema piu' compatto e tecnologico di quell'epoca, il sistema Reflex OM.
Passano gli anni, veramente tanti, magari non con la stessa successione ma nel 2016 Olympus esce con questa stupenda microquattroterzi, "la nuova Pen" per alcuni, ma prendendola in mano, scorgendo un buon display robusto completamente ruotabile e il mirino direi che con la Pen E-P5 precedente non c'entra proprio nulla.
Inizio questa recensione con un po' di emozione, pensando che per certi versi sono stato un po' severo con il test precedente (E-M10 MKII) qui mi ritrovo in una situazione dove la severita' dovro' fare un grande sforzo per trovarla. Premetto che questa fotocamera, personalmente, mi piace moltissimo, ci ho trovato pochi difetti ed esteticamente e' una (se non "la") migliore fotocamera che Olympus abbia mai fatto nell'epoca digitale.
Pero' devo fare il blogger obiettivo, cerchero' di usare la macchina con fare "distaccato", confesso che non vedo l'ora di portare a termine il test, comprarmene una e usarla senza per forza dare pareri tecnici, semplicemente per fotografare con un oggetto piacevole, sia alla vista che al tatto.
Conta poco tutto cio'?

Read more

6

Olympus OMD E-M10 MKII

images-4La saga OMD continua.
Dopo il remake della Oympus OMD EM5 e' il turno della Olympus OMD EM10. La fortunata serie Olympus OMD prolifera e crea un importante riferimento per il fotografo che cerca nelle mirrorless uno strumento affidabile e sicuro in grado di realizzare immagini che non hanno nulla da invidiare a quelle sfornate dalle piu' blasonate reflex del mercato. Anzi, a dire il vero il sistema mirrorless e' piu' fruibile di una reflex, superato il gap qualitativo del mirino elettronico rispetto il mirino ottico la mirrorless offre in piu' la possibilita' di vedere, oltre la scena, anche "la foto" in anticipo, con il bilanciamento del bianco che verra' usato e l'esposizione.
Una sorta di reflex 2.0. Tutto questo grazie al fatto che il mirino elettronico fa vedere la scena che il sensore "vede". E' fondamentalmente questa la vera novita' delle mirrorless. Questo sistema non obbliga il fotografo a scattare per poi controllare lo scatto in quanto sul mirino vede gia' quale sara' il risultato (sottoesposizioni, sovraesposizioni e bilanciamenti del bianco, ad esempio). Il sistema microquattroterzi, inoltre, eredita una saggia decisione tecnica presa ancora piu' di 10 anni fa, a lungo termine ha significato molto, ossia la grandezza del sensore. Il sensore delle Olympus OMD e' grande il giusto. Mi rendo conto che non e' una definizione propriamente tecnica ma la grandezza del sensore micro4/3 e' tale da permettere una profondita' di campo fruibile con luminosita' non troppo esagerate, di costruirci intorno un hardware di dimensioni compatte e soprattutto da permettere il fatto che le ottiche, a parita' di focale, siano davvero piccole rispetto ai sistemi APS e Full Frame. Il sistema Olympus OMD e' la massima espressione del micro4/3, la Olympus OMD EM10 MKII e' la "piccola" della serie ma rappresenta una valida porta d'ingresso al sistema per tutti i fotografi che ci vogliono accedere.
MKII sta per remake, e' la stessa Olympus EM10 uscita nei primi mesi del 2014 che si rifa' il trucco? Non direi proprio. Vediamo il perche'.

Read more

1

Lumix G DMC-G7

Panasonic-Lumix-DMC-G7-650x485Eccomi ad una recensione su cui dovro' stare molto attento, la Lumix G DMC-G7 e' una macchina che mi ha davvero convinto. Cerchero' di essere piu' obiettivo possibile. Si sa che le fotocamere a volte incontrano gusti molto personali, legati all'usabilita' propria e al proprio modo di fotografare, devo dire che la Lumix G DMC-G7 e' una macchina fatta apposta per me. Appena presa in mano c'e' stato subito feeling, Panasonic conferma una certa serieta' nel fare le cose, comandi sempre al loro posto, niente colpi di testa, cambi di direzione ed esperimenti. La Lumix e' una fotocamera gia' decisa,  la sua matrice sta nei prodotti precedenti. Ne usi una e le prossime ti garantiscono che i comandi siano sempre li'. Non ti trovi a chiederti "ma dove hanno messo il WB questa volta?" o altri simili domande che caratterizzano il tuo primo approccio. Inserisci la batteria, la sd card, imposti l'ora e subito ti senti a casa tua, pronto per scattare. Perche' e' quello che deve fare un fotografo, FOTOGRAFARE, non passare il suo tempo tra menu' e pulsanti a cercare le opzioni nuove o vecchie perdendo cio' che succede davanti. Tuffiamoci subito senza indugio nel suo utilizzo, le scoperte saranno molte.
Read more

0

Panasonic Lumix DMC-GM5K

gm5Quest'estate per me e' stata sotto l'insegna di Lumix. Questo e' il primo di tre articoli che se avrete la pazienza di leggerli vi diranno molto sulle apparecchiature microquattroterzi di Panasonic.
La rassegna parte con una minimacchina, la Panasonic Lumix Gm5. Nelle pagine di questo blog troverete pure la mia recensione sul modello predecessore, la Lumix GM1.
Si tratta di una fotocamera che puo' fregiarsi del prefisso mini solo per il fatto di essere molto piccola per le sue dimensioni fisiche, in realta' e' una macchina completa di tutto, non per ultimo il fatto di essere completamente compatibile con il sistema micro4/3 e quindi poter montare tutti gli obiettivi previsti per questo standard, dai Lumix ai "panaleica", dagli mZuiko ai Sigma dedicati fino ad arrivare all'ottimo tuttofare della Tamron 14-150mm per micro4/3
Ovvio che le dimensioni possono renderne complicato l'uso con quegli obiettivi di notevoli dimensioni pero' di fatto sono utilizzabili.
La macchina utilizza tutta la tecnologia della precedente, in particolare l'otturatore meccanico a motore, microscopico e dal rumore paragonabile al battito di ali di un calabrone... si fa per scherzare... ma quasi ci siamo.

Read more

0

Panasonic Lumix G Vario 35-100mm F4.0-5.6 ASPH Mega OIS


Panasonic Lumix G Vario 35-100mm F4.0-5.6 BKTerzo giorno consecutivo in cui recensiamo ottiche Lumix, questa volta non un Panaleica ma direi qualcosa di particolare comunque. Il Lumix G Vario 35-100mm F4.0-5.6 ASPH Mega O.I.S.

A mio modo di vedere un'ottica dalle caratteristiche solo impensabili qualche anno fa in un ingombro cosi' minuto.
Si tratta di uno zoom d'impostazione economica ma che sa mostrare i denti. Facciamo qualche ragionamento sul suo range di focale, abbiamo detto che si tratta di un 35-100mm, equivale ad un 70-200mm su Full Frame. Gia' esiste il LUMIX G X VARIO 35-100 mm f/2.8 ASPH. POWER O.I.S. di qualita' eccelse e di un costo ben maggiore, possiamo vedere il prodotto che oggi andiamo a provare come una versione equivalente ma in formato economico e nettamente piu' compatto. Parte da 35mm in quanto con l'accoppiata LUMIX G Vario 12-32mm F3.5-5.6 ASPH puo' rappresentare un punto di partenza davvero "mini" per coprire le focali piu' uilizzate.
Questa quindi e' la panoramica:

LUMIX G X VARIO 35-100 mm f/2.8 ASPH. POWER O.I.S.
LUMIX G X VARIO 12-35 mm f/2.8 ASPH. POWER O.I.S.

LUMIX G VARIO 12-32mm F3.5-5.6 ASPH. MEGA O.I.S.
LUMIX G VARIO 35-100mm F4.0-5.6 ASPH MEGA O.I.S.
Read more

0

Panasonic LUMIX G Leica DG Summilux 15mm f/1.7 ASPH

panasonic_leica15Come promesso ecco un'altra recensione dedicata alle ottiche Panasonic.
Nella precedente vi avevo parlato di un tele, il Panasonic LUMIX G Leica DG Nocticron 42.5mm f/1.2 ASPH Power OIS, introducendo cosi' il concetto Panaleica, binomio che il gergo internettiano utilizza per indicare un prodotto di qualita', la fusione di tecnologia Panasonic e tradizione Leica.
E' la volta del Panasonic LUMIX G Leica DG Summilux 15mm f/1.7 ASPH. Una focale ben diversa dalla precedente, si colloca nel segmento dei grandangoli. Io conservo nella mia memoria di fotografo i tagli tradizionali storici, il 21mm, il 28mm e il 35mm. Questo prodotto equivale ad un 30mm su full frame, ecco che occupa un posticino stuzzicante, tra il 28mm e il 35. Secondo le mie passioni e' eccellente e devo dire che con un'ottica cosi' farei tutto quello che normalmente faccio.
E' un'ottica da street? si' lo e', e' un ottica da viaggio? si lo e', e' un'ottica da reportage? anche.

Io sono io e non posso condividere i vostri gusti ma ci farei una giornata intera fotografando con questa focale, rinunciando ai soliti tagli scelti da uno zoom evitando cosi' composizioni scontate e portando a casa cio' che la realta' ha offerto e solo una focale fissa e' riuscita a cogliere.
Read more

4

Panasonic LUMIX G Leica DG Nocticron 42.5mm f/1.2 ASPH Power OIS

666-Panasonic-Leica-DG-Nocticron-42-5mm-f1-2-asph-11_1389198420Dopo una pausa riprendo con alcune recensioni relative ad ottiche Lumix, per il momento non vi anticipo quali ma cominceremo senz'altro con il botto. Da qui a qualche giorno ne pubblichero' altre.
Ho qui in prova un obiettivo molto luminoso, il Panasonic LUMIX G Leica DG Nocticron 42.5mm f/1.2 ASPH Power OIS. Un'ottica di gran classe, sia per la luminosita' sia per la costruzione.
Ricordiamo che per la solita regola vera (e non vera) questo obiettivo trova la sua corrispondenza in una focale di 85mm circa relativa ad una Full Frame. Quindi un obiettivo perfetto per il ritratto, un fisso potente che puo' completare il corredo del fotografo che ama definire il dettaglio nei suoi lavori, un'ottica molto speciale che puo' dare immagini che nessun altro obiettivo restituisce. Nel panorama del microquattroterzi conosciamo ampiamente il buon 45mm F1.8 mZuiko, come focale ci avviciniamo molto (28.6 gradi di angolo di campo contro 27 del mZuiko) a questo prodotto ma forse e' l'unica caratteristica che condivide con il suo "avversario". Con il Lumix abbiamo di fronte una spesa maggiore da affrontare, una luminosita' superiore e anche le dimensioni sono davvero notevoli.
Read more

Pages:1234567