Username:

Password:

Forgot Password? / Help

Archive for September 2015

1

Lumix G DMC-G7

Panasonic-Lumix-DMC-G7-650x485Eccomi ad una recensione su cui dovro' stare molto attento, la Lumix G DMC-G7 e' una macchina che mi ha davvero convinto. Cerchero' di essere piu' obiettivo possibile. Si sa che le fotocamere a volte incontrano gusti molto personali, legati all'usabilita' propria e al proprio modo di fotografare, devo dire che la Lumix G DMC-G7 e' una macchina fatta apposta per me. Appena presa in mano c'e' stato subito feeling, Panasonic conferma una certa serieta' nel fare le cose, comandi sempre al loro posto, niente colpi di testa, cambi di direzione ed esperimenti. La Lumix e' una fotocamera gia' decisa,  la sua matrice sta nei prodotti precedenti. Ne usi una e le prossime ti garantiscono che i comandi siano sempre li'. Non ti trovi a chiederti "ma dove hanno messo il WB questa volta?" o altri simili domande che caratterizzano il tuo primo approccio. Inserisci la batteria, la sd card, imposti l'ora e subito ti senti a casa tua, pronto per scattare. Perche' e' quello che deve fare un fotografo, FOTOGRAFARE, non passare il suo tempo tra menu' e pulsanti a cercare le opzioni nuove o vecchie perdendo cio' che succede davanti. Tuffiamoci subito senza indugio nel suo utilizzo, le scoperte saranno molte.
Read more

0

Panasonic Lumix DMC-GM5K

gm5Quest'estate per me e' stata sotto l'insegna di Lumix. Questo e' il primo di tre articoli che se avrete la pazienza di leggerli vi diranno molto sulle apparecchiature microquattroterzi di Panasonic.
La rassegna parte con una minimacchina, la Panasonic Lumix Gm5. Nelle pagine di questo blog troverete pure la mia recensione sul modello predecessore, la Lumix GM1.
Si tratta di una fotocamera che puo' fregiarsi del prefisso mini solo per il fatto di essere molto piccola per le sue dimensioni fisiche, in realta' e' una macchina completa di tutto, non per ultimo il fatto di essere completamente compatibile con il sistema micro4/3 e quindi poter montare tutti gli obiettivi previsti per questo standard, dai Lumix ai "panaleica", dagli mZuiko ai Sigma dedicati fino ad arrivare all'ottimo tuttofare della Tamron 14-150mm per micro4/3
Ovvio che le dimensioni possono renderne complicato l'uso con quegli obiettivi di notevoli dimensioni pero' di fatto sono utilizzabili.
La macchina utilizza tutta la tecnologia della precedente, in particolare l'otturatore meccanico a motore, microscopico e dal rumore paragonabile al battito di ali di un calabrone... si fa per scherzare... ma quasi ci siamo.

Read more